Prima Tappa: una partenza straordinaria

La partenza della 9° edizione di Rally dell’Umbria è partita, come tradizione vuole, da Piazza IV Novembre.
Oltre 150 moto hanno sostato attorno alla Fontana Maggiore (capolavoro duecentesco di Nicola e Giovanni Pisano) e colorato una delle piazze più belle al mondo, cuore del capoluogo umbro.

Piazza IV Novembre, il cuore di Perugia

A precedere la partenza il saluto delle autorità cittadine, portato dall’Assessore allo Sport e al Commercio Clara Pastorelli, nella magnifica Sala dei Notari: oggi è un’aula magna civica che ospita i grandi eventi cittadini, una volta parlamento del potentissimo Libero Comune di Perugia.

La Sala dei Notari, aula magna del Comune di Perugia

Per desiderio dell’Assessore Clara Pastorelli, la partenza è avvenuta attraversando le meraviglie del centro storico: attraverso Via Maestà delle Volte fino ad attraversare l’Arco Etrusco!

La tappa da 266 km è entrata così nel vivo, per arrivare al ristoro a Fossato di Vico per il ristoro, organizzato dal Comune e dal Circolo ACLI “Giuseppe Farneti”.

Fossato di Vico
Fossato di Vico
Fossato di Vico

A chiudere la prima, lunga tappa, l’arrivo ai Giardini Carducci e un’aperitivo per tutti i partecipanti offerto da Racestore KTM Perugia

One thought on “Prima Tappa: una partenza straordinaria

Comments are closed.

Previous article

Partenza in diretta!