Grazie Umbria!

Questa una nona edizione di Rally dell’Umbria è stata complessa e travagliata.
Alla fine di febbraio eravamo pronti per aprile, circondati dal solito entusiasmo: un istante dopo la nostra altra manifestazione, Anàbasi 300, il mondo è cambiato: è stato ovvio sospendere l’evento a data da stabilirsi, e da lì abbiamo voluto fare una sorta di “voto di silenzio”.
Le questioni importanti erano diventate altre, tutti parlavano e pronosticavano quello che sarebbe stato poi: noi abbiamo creduto che il nostro piccolo divertimento, la nostra passione per il moto-turismo sarebbe potuto passare in secondo piano, in attesa di un ritorno, allora indefinito nel tempo, ad una sorta di normalità.

Un lungo silenzio che abbiamo rotto quando era ragionevole pensare che le condizioni “giuste” per divertirsi ci sarebbero potute essere e soprattutto, che il nostro Rally dell’Umbria sarebbe potuto essere un momento di gioia e svago, lontanissimo dall’interferire con le tragedie che abbiamo vissuto.

Agosto, chi l’avrebbe mai detto! Rally dell’Umbria, dalla sua prima edizione nel lontanissimo 2000, si è svolto in aprile per omaggiare l’Umbria nel suo momento di massimo splendore: forse per abitudine, non avremmo mai pensato di poter cambiare data.
Rivedere quel percorso, già definito in aprile, in estate (quando ci è stato consentito di tornare in moto) ha aperto una nuova visione su questa regione, che pur conosciamo tanto bene: così abbiamo deciso di modificare in parte il tracciato, di inserire delle varianti, di limare tracce: crediamo abbiate apprezzato questo lavoro di fino rivolto ad alcuni paesaggi che ancora, dopo tanti anni, ci stupiscono ogni volta.

Un grande evento come Rally dell’Umbria si imbastisce in moto, ma è fatto anche e soprattutto di relazioni: i ringraziamenti che seguono non sono formule di rito ma una dimostrazione di gratitudine per chi ci accompagna in questa avventura organizzativa.

Il primo ringraziamento è rivolto ai tanti, già iscritti per aprile, che hanno accolto con piacere il cambio di data, ai tanti che hanno deciso di partecipare, a coloro che non potendo partecipare hanno chiesto di partecipare alla X edizione di Rally dell’Umbria, che sarà dal 15 al 18 aprile 2021.
L’entusiasmo e la gioia dei nostri partecipanti è per noi la più forte delle motivazioni!

Grazie a UISP Moto-Turismo e al suo calendario “Le vie di Lupi & Bisonti” di cui il Moto Club Umbria è orgoglioso fondatore

Le vie di Lupi & Bisonti


Grazie alla Regione Umbria, che ci patrocina.


Grazie ai Comuni che ci ospitano nei loro centri storici, nelle loro piazze

Comune di Fossato di Vico
Comune di Parrano
Comune di Poggidomo

Grazie ai comuni che attraversiamo, grazie agli amministratori, ai comandi di Polizia Municipale, agli Uffici Tecnici.

appuntamento alla X edizione di Rally dell’Umbria
Perugia, dal 15 al 18 aprile 2021